bordo alto

BES E DIDATTICA: CHE FARE?

LABORATORI ED ATTIVITÀ DI RECUPERO/RIFORZO

UN CD PER I DOCENTI DI SCUOLA PRIMARIA, CON MATERIALI E PISTE DI LAVORO, INDICIZZATE SECONDO IL TIPO DI COMPETENZA DA POTENZIARE

a cura del gruppo di lavoro per i BES (Bisogni Educativi Speciali) del 3° Circolo Sanremo (IM)

Per sfogliare il CD direttamente on-line, cliccare sull'immagine a lato.
apri il CD on line

COSA INTENDIAMO CON "BES"?

Citando IANES (Erickson-2005): "UN ALUNNO CON BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI è un alunno con apprendimento, sviluppo e comportamento in uno o più dei vari ambiti e competenze, rallentato o problematico, e questa problematicità è riconosciuta per i danni che causa al soggetto stesso, non soltanto tramite il confronto con la normalità. Questi rallentamenti o problematicità possono essere globali e pervasivi (es. Autismo), specifici (es. Dislessia), settoriali (es. Disturbi da deficit attentivi con iperattività) e, naturalmente, più o meno gravi, permanenti o transitori. I fattori causali possono essere a livello organico, psicologico, familiare, sociale, culturale, ecc."

E ancora: "BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI = situazioni varie, di diverse origini, anche transitorie. Ognuno di questi bambini ha diritto ad una“NORMALITÀ PIÙ SPECIALE” : più sensibile, più attenta e metodologicamente più ricca."

I laboratori proposti, ideati dal gruppo di lavoro, possono essere utilizzati anche nelle normali prassi didattiche con l'intera classe, ma si sono rivelati particolarmente efficaci con gli alunni in difficoltà, compresi gli alunni dislessici.

L'intero CD può essere scaricato cliccando qui

(il download consiste in una cartella zippata. Scaricare e decomprimere lo zip. Per ottenere un CD auto-avviante basta masterizzare il suo contenuto (senza cartella esterna)

scarica il CD
scarica il CD